lunedì 25 marzo 2019

Nomen omen

Il nome più coerente per un piccolo barboncino, dal pelo soffice e nero, quale potrebbe essere secondo voi? Per Calimero era un cruccio essere "piccolo e nero". La mamma lo rassicurava: tu non sei piccolo e nero, ma sei solo sporco.
E con 'Ava come lava' lo avrebbe sbiancato più di un cigno. Ma il mio nuovo ospite non è solo nero di natura; si chiama anche NERO ed è bello così, piccolo e allegro come un bel gomitolo di lana... che ruzzola in casa.


mercoledì 20 marzo 2019

Pancho è venuto a trovarmi...

Quasi non lo vedevo. Messo sul mio divano si confondeva col disegno a rombi bianchi e neri.
Carinissimo, vivacissimo, ma non proprio un rivoluzionario come l'omonimo e mitico Pancho Villa. Ho passato delle belle giornate con lui, in casa e fuori dove certamente dovevo prestargli più attenzione. Meglio tenerlo in braccio questo simpaticissimo Chiwawa.

mercoledì 6 marzo 2019

Nerina, una graziosa meticcia



Nerina è una cagnolina timorosa, ma molto dolce e affettuosa quando si sente a suo agio. La sua storia è simile a molti altri cani nati in canile. Fortunatamente da un anno ha trovato una famiglia amorevole che la aiuta a superare le sue paure.

venerdì 16 novembre 2018

I cani sognano esattamente come noi

Una piccola curiosità estratta dal blog di "Grazia"

"Se vivete con un cane è impossibile che non lo sappiate già ma è bene sottolinearlo: quando il vostro cucciolone è appisolato nella sua cuccia e muove le zampe come se stesse correndo, guaisce sommessamente o è in preda a contrazioni che interessano soprattutto gli arti, significa che è nel pieno di un bel sogno.
Alcune recenti ricerche hanno scoperto un’incredibile similitudine dell'attività onirica canina con quella umana, con attività cerebrale nella fase REM praticamente identica.
Tra i sogni più gettonati, ci sono quelli giocosi: il cane sogna quasi sempre di giocare con altri amici a quattro zampe o semplicemente con una palla."

martedì 9 ottobre 2018

Le maggiori attenzioni

Come per noi, i cani anziani hanno bisogno di cure e attenzioni particolari, specie in estate, quando le loro residue forze sono messe a dura prova dal caldo.



I miei amici

Sì, spesso il tempo professionalmente svolto si mescola con la spensierata compagnia di un cane. Lo faccio divertire e io mi diverto con lui.



sabato 8 settembre 2018

"Gentiluomo"

“Il cane è un gentiluomo”, scrive Mark Twain. “È sincero, non mente, non inganna, non tradisce, è generoso, è altruista, ha fiducia”. Ma c’è di più. Il grande scrittore Victor Hugo – come tutti coloro che hanno un cane – si chiede: “Se guardi negli occhi il tuo cane, come puoi ancora dubitare che non abbia un’anima?”.